Qatar gara 2: qualche difficoltà ma la supereremo

La trasferta in Qatar si è chiusa con due quarti posti. Non posso dire di esser contento, visto i risultati nei test onestamente speravo in qualcosa di più. Ma va bene così. Siamo solo all’inizio del campionato, un campionato lungo dove sicuramente abbiamo le carte in regola per stare sempre con i primi.

In gara 2 parto terzo, dopo una buona qualifica. Le sensazioni sono migliorate rispetto a gara 1 e nel warm up tengo un buon ritmo che mi rende fiducioso per la gara.

E anche stavolta parto molto bene, sono subito primo alla prima curva. A fatica tengo la tesa, poi Lowes mi passa e inizio a perdere posizioni.

Cerco di non perdere troppo terreno dai primi, tengo il distacco entro un secondo. Quel gap che posso colmare negli ultimi giri, ma alla fine la moto inizia a spinnare e faccio una gran fatica a tenerla. Appena cercavo di aumentare il rimo la moto mi scappava via. Meglio tenere il quarto posto, punti importanti per il campionato che oltrepassare il limite.

Adesso ci aspetta Portimao, una pista dove nei test siamo andati bene. Di sicuro darò il tutto per tutto, voglio lottare con i primi fino alla fine!

Share Button

Prima gara in Qatar: peccato per il podio sfiorato

Perdere il podio al fotofinish è sempre un po’ dura da digerire. Ma esser con i primi mi carica per le prossime […]

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *